Parquet - Laminati

Come scegliere il giusto pavimento in parquet?

Ci sono tanti tipi di parquet e allora come scegliere quello che fa per noi?
Questa è la giusta domanda che bisognerebbe rivolgere ad un professionista.
Siamo a disposizione per valutare soluzioni personalizzate per il vostro pavimento in parquet.

I materiali da scegliere sono vari e c’e n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. Il tradizionale pavimento in legno, conosciuto da tutti come parquet rimane tra le scelte piu’ gettonate del mercato. Le infinite varietà di legno e colorazioni, adatti per ogni tipo di ambiente nelle loro caratteristiche di tipo di legno e di diverse nuances e venature offrono enormi possibilità di personalizzare al massimo la vostra casa. Una caratteristica fondamentale dei pavimenti in legno è che sono termoregolatori e si mantengono freschi d’estate e riescono a trattenere il calore d’inverno, dando sempre una bella e piacevole sensazione al tatto. Inoltre sono conosciuti anche per le loro proprietà d’isolamento acustico.

Bisogna fare attenzione a quando si decide di acquistare il pavimento in legno e anche la scelta della posa in opera dei pavimenti è una fase delicata da non prendere alla leggera, è meglio sempre affidarsi ad esperti del settore che conoscano il mestiere, per non trovarci successivamente a dover risistemare la pavimentazione della nostra casa. Olivetti Savant offre alla propria clientela il top in termini di prodotto e di posa in opera degli stessi.

Parquet laminato: caratteristiche.
Esaminiamo le caratteristiche del parquet laminato, meglio conosciuto come finto legno. Il laminato oltre ai numerosi vantaggi, ha un prezzo molto basso rispetto al parquet in legno ed una posa in opera estremamente semplice.
Il laminato non è un vero parquet e perciò non è realizzato né con listelli in legno massello né con listelli in legno stratificati. E’ invece <una pavimentazione ottenuta con listelli in laminato plastico del tipo HPL (High pressure laminate) o CHPL (Continuous high pressure laminate). Ogni tassello è perciò costruito sovrapponendo più strati di materiali diversi (resine, carta, agglomerati di legno, etc.) in maniera tale che, una volta finito, esso si presenterà, almeno esteticamente, in maniera del tutto simile ad un parquet. Lo spessore dei tasselli va dai 7 mm agli 8 mm e più.

TORNA SU

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.